Sicurezza, quale misura gli italiani considerano più urgente?

Un sondaggio realizzato dall'Istituto Swg ha evidenziato quali sono i principali provvedimenti che i cittadini vorrebbero vedere adottati

sicurezza

Quello della sicurezza è da sempre un tema molto sentito dalla popolazione. Basti pensare a quanto viene evocato durante le campagne elettorali o, soprattutto, a quanto si parla in occasione di provvedimenti di legge che intervengono su questa materia (ultima, in ordine di tempo, la nuova legge sulla legittima difesa). A interessare gli italiani, soprattutto, è la sicurezza percepita, come si evince da un sondaggio realizzato dall’Istituto Swg.

Più forze dell’ordine e pene più severe
Agli intervistati è stato chiesto di indicare quali sarebbero i due provvedimenti più urgenti da approvare in materia di sicurezza. Al primo posto, con il 47 per cento, c’è la richiesta di più forze dell’ordine che controllino il territorio, seguita dall’aumento delle sanzioni per chi commette furti, rapine o scippi (36 per cento). Subito dietro, con il 34 per cento delle preferenze troviamo la richiesta di rafforzare la lotta alla mafia e alla criminalità organizzata, mentre l’aumento delle pene contro la violenza sulle donne e il miglioramento della sorveglianza nei luoghi pubblici grazie a telecamere o altri strumenti innovativi raccolgono, rispettivamente, il 27 e il 26 per cento delle preferenze. Infine, sembra che gli italiani non ritengano particolarmente importante potersi difendere direttamente: la possibilità di consentire il possesso di armi da fuoco da parte di privati cittadini, infatti, è stata indicata soltanto dal 7 per cento del campione.

sicurezza
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + 18 =