SNAI, Serie A: Milan-Torino ha l’«X» factor.  Lazio-Sampdoria, quote biancocelesti  

Tra rossoneri e granata tre pari di fila negli scontri diretti: il quarto consecutivo si gioca a 3,50 – Gattuso favorito a 1,87, colpo Toro a 4,25 – La squadra di Inzaghi vola bassa all’Olimpico: successo a 1,43.
 

Milano, 7 dicembre 2018 – Il fattore «X» è predominante tra Milan e Torino, posticipo domenicale della 15ª giornata di Serie A: sono arrivati tre pareggi consecutivi negli ultimi scontri diretti, e se ne contano ben 63 complessivi in 171 confronti. L’ennesimo pari tra le due, secondo gli analisti SNAI, è un’opzione da 3,50. Nel complesso, però, le quote si sbilanciano nettamente a favore dei rossoneri nella gara di domenica sera. Complice anche il fatto che il Toro, in campionato, non vince in trasferta con il Milan addirittura dal 1985. Dunque, la forbice scende a 1,87 per la squadra di Gattuso contro il 4,25 per il colpo granata. Andando più a fondo nelle statistiche i trader immaginano una partita aperta. Del resto le due squadre hanno una media gol complementare: il Milan ha subìto 10 reti in casa, il Toro ne ha fatte altrettante fuori. Un incontro da Goal, con entrambe le formazioni a segno, è ritenuto altamente probabile a 1,67.  

Immobile vs Quagliarella – Pronostico più segnato dai precedenti tra Lazio e Sampdoria, che scendono in campo domani. I biancocelesti hanno vinto gli ultimi tre scontri diretti, i blucerchiati non li battono all’Olimpico dal 2005. Il tabellone delle quote parla chiaro: la squadra di Inzaghi è favorita a 1,43, pareggio a 4,75, il colpo della Samp è invece proposto a 7 volte la posta. Il match di domani, inoltre, sarà anche il palcoscenico di una sfida gol tutta campana: Ciro Immobile contro Fabio Quagliarella. Anche in questo caso gli analisti vedono biancoceleste: il bomber della Lazio in rete è valutato 1,75, più alta la proposta per il suo rivale, offerto a 4,75 

Napoli, quota minima – Sabato scende in campo anche il Napoli, contro il Frosinone. Alla vittoria degli azzurri è stata assegnata la quota più bassa di giornata, 1,17. Difficilissimo per i gialloblu fare punti al San Paolo. La «X» è già a 7,50, arriva a 16 il loro successo. Abbordabile anche la quota della Roma nella trasferta di Cagliari (1,83, contro 3,65 su pari e 4,25 sull’«1») mentre regna l’equilibrio in Sassuolo-Fiorentina: neroverdi a 2,80, pareggio a 3,20, viola a 2,60. 

Ufficio stampa Snaitech SpA
Cell. +39.3495359374 – e-mail: [email protected] 

(Fonte: Adnkronos Immediapress)