Sondaggi politici, in crescita solo Fratelli d’Italia. Le Lega in calo

sondaggi elettorali

Il coronavirus blocca i sondaggi: consensi ai partiti pressoché invariati. Fratelli d’Italia l’unica eccezione, ancora in crescita, che rispetto a due settimane fa guadagna lo 0,7%, ma resta stabile sul dato della scorsa settimana (12,2%). Al secondo posto il Partito democratico staccato di poco meno di 10 punti, in risalita dello 0,2% fino al 20,8%. Il M5s fermo al 14,3%, mentre continuano la flessione Forza Italia, al 6,0% (-0,3%) e Italia viva, al 4,0% (-0,3).

Sondaggio YouTrend, cresce Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni

Questi dati emergono dalla Supermedia settimanale elaborata da YouTrend per l’agenzia di stampa Agi.

Le forze che sostengono il governo giallo-rosso accrescono complessivamente i loro consensi, portandosi al 42,0% (+0,1), mentre le opposizioni di centrodestra frenano di 0,1 punti, al 49,1%. Infine il dato dei partiti minori: crescono La Sinistra (2,9%), Azione di Calenda (2,2%) e+Europa (2,0%). Giù i Verdi all’1,9%.

La prestazione migliore è certamente quella del partito diGiorgia Meloni che sale al 12,2%, con un aumento dello 0,7%. La Lega di Matteo Salvini perde lo 0,2% ma resta per un soffio sopra la soglia psicologica del 30% e si attesta al 30,2%.

Sondaggi politici, coalizione centrodestra in ribasso

Sommando i consensi delle forze in campo, il governo ad oggi otterrebbe il 42,1%, contro il 49,4% del centrodestra che cala, nonostante il nuovo exploit di FdI. Aggregando invece le percentuali sulla base delle coalizioni che si sono presentate alle elezioni politiche del 2018, il centrosinistra avrebbe complessivamente il 29,0% e sarebbe dunque in crescita rispetto al 4 marzo 2018, al 26 maggio 2019 e a inizio settembre 2019 (quando si insediò il Conte 2). Il Movimento 5 Stelle, invece, ha più che dimezzato i consensi rispetto alle elezioni politiche del 2018. Vicini ai valori registrati alle ultime elezioni europee i dati sul centrodestra.