Sondaggi, boom Meloni e Fratelli d’Italia. Frena la Lega di Salvini

sondaggi elettorali

Giuseppe Conte è il leader più amato in Italia, con un indice di gradimento del 48%. E’ quanto emerge da un sondaggio di Nando Pagnoncelli per il programma ‘diMartedì’. Per quanto riguarda i leader di partito da segnalare il boom di Giorgia Meloni che raggiunge il 38%, a un solo punto percentuale da Matteo Salvini (39%) e davanti a Nicola Zingaretti (28%) e Luigi Di Maio (19%). Per Matteo Renzi il gradimento è invece al 10% (prima della scissione dal Pd era pari al 15%).

Sondaggi, la crescita di Fratelli d’Italia

Per quanto riguarda le intenzioni di voto, da sottolineare la continua ascesa di Fratelli d’Italia che giunge questa settimana al 13,3% delle preferenze degli italiani, tallonando il MoVimento 5 Stelle fermo al 14%. Alle elezioni europee FdI aveva raccolto un terzo dei voti che oggi gli “prevedono” i sondaggi.

La Lega resta il primo partito con il 31,6% davanti al Pd (19,6%). Solo il 3,5%, infine, si è espresso per Italia Viva. Invece nei sondaggi di SWG illustrati ieri durante il Tg di La7 Italia Viva sorpassata nelle intenzioni di voto da Sinistra Italiana. Il MoVimento 5 Stelle, con il 14% nelle intenzioni di voto, raccoglie una percentuale più che dimezzata rispetto alle elezioni politiche del 2018.

Sondaggi, il Pd guadagna consensi

Secondo invece il sondaggio targato Ixè e pubblicato ancora una volta da Cartabianca il partito di Salvini torna a scendere e passa da 27,7 a 22,2% mentre il Pd guadagna ancora terreno con uno +0,4%. Italia Viva invece continua a perdere consensi, stavolta lo 0,2% in meno rispetto alla scorsa settimana.