Sondaggi politici elettorali: Lega in risalita, avanza Renzi

Il primo sondaggio politico elettorale YouTrend/AGI dopo la pausa estiva, svela la Supermedia delle intenzioni di voto di vari istituti forniti negli ultimi giorni. Dopo un lungo trend discendente con qualche assestamento, la Lega torna a risalire in modo deciso. Tutti gli altri partiti maggiori hanno subito un calo, soprattutto il M5S. Crescono quasi tutte le forze politiche minori, bene Italia Viva, ancora meglio fa La Sinistra.

Rispetto alle intenzioni di voto di un mese fa, la Lega di Matteo Salvini torna a crescere con un ottimo rialzo dello 0,6% che porta il partito al 25,2%. Il PD scende di un decimo di punto e si attesta al 20,2%, ma va molto peggio al Movimento 5 Stelle che cede ben otto decimali e crolla al 15,8%. Non ne approfitta come avrebbe sperato il partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia registra un calo di consensi dello 0,3% che lo porta a scendere al 15,0%.

Forza Italia guadagna un decimo di punto e sale al 7,1%. Grande passo in avanti per La Sinistra che cresce dello 0,5% e si attesta al 3,6%. Tendenza positiva anche per i partiti di Carlo Calenda e Matteo Renzi. Rispettivamente, Azione guadagna lo 0,2% e sale al 3,1%, mentre Italia Viva passa dal 2,7% al 3,0%. Cresce anche +Europa di un decimale e si porta all’1,8%, mentre cede due decimali il partito dei Verdi che scende all’1,5%.

In base alle ultime intenzioni di voto svelate dalla Supermedia YouTrend/AGI, il centrodestra guadagna lo 0,3% attestandosi al 48,2%, mentre la maggioranza Conte bis cede lo 0,2% e scende al 42,6%. Prendendo in considerazione i soli consensi del centrosinistra, si arriva a un 28,2% deludente.