Sondaggio, chi voterebbero gli italiani alle elezioni europee?

L'Istituto Swg ha realizzato un'analisi sulle intenzioni di voto mettendole a confronto con le politiche del 4 marzo 2018

intenzioni di voto

Chi voterebbero in questo momento gli italiani? Di quanto si sono modificati gli equilibri rispetto alle ultime elezioni politiche e quali sarebbero le percentuali dei vari partiti nel caso in cui, in questo periodo, si votasse per rinnovare i membri del Parlamento europeo?

L’Istituto Swg ha realizzato un sondaggio sulle intenzioni di voto degli italiani. Al primo posto nei consensi c’è la Lega che, rispetto al 4 marzo 2018, è passata dal 17,4 per cento al 33,8 per cento diventando, di fatto, il primo partito italiano e spodestando così il MoVimento 5 Stelle. I grillini, infatti, perdono, rispetto alle elezioni politiche, almeno 9 punti percentuali scendendo dal 32,7 al 23,3 per cento. In ogni caso l’attuale alleanza di governo raggiungerebbe il 57,1 per cento.
Analizzando i dati relativi agli altri partiti del centrodestra è evidente il crollo di Forza Italia, scesa all’8,5 per cento rispetto al 14 per cento registrato il 4 marzo 2018. Chi sale leggermente è Fratelli d’Italia che raggiunge il 4,6 per cento.
Nell’area di centrosinistra il Partito democratico scende dal 18,7 al 17,5 per cento, ma rispetto a una precedente rilevazione (del 4 febbraio 2019) recupera 0,7 punti. Chi, invece, vede crescere i suoi consensi è + Europa che sale dal 2,5 al 3,1 per cento. In calo il raggruppamento degli altri partiti di sinistra che passano dal 3,4 per cento delle elezioni politiche al 2,7 per cento.

sondaggio
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + 13 =