Sondaggio, è necessario riformare l’assegnazione dell’8per1000?

Un'indagine realizzata dall'Istituto Swg ha rilevato quanto sia necessario, per gli italiani, riformare il provvedimento

sondaggio

L’8per1000? Un meccanismo da rivedere. È questo quello che pensa la maggior parte degli italiani, secondo un sondaggio realizzato dall’Istituto Swg. Recentemente, nella delibera del 29 ottobre 2018, la Corte dei Conti riporta come l’Agenzia delle entrate, nella sua attività di audit per il 2014 e 2015, ha riscontrato «casi di interferenza nel processo decisionale dei contribuenti e un numero significativo di infedeli trasmissioni dei dati da parte dei centri di assistenza fiscale (Caf)».

Nel quesito del sondaggio Swg, è stato fatto presente come alcuni Caf esprimessero un’assegnazione diversa rispetto alla scelta del contribuente. Pertanto, è stato chiesto agli intervistati quanto fossero d’accordo con una eventuale riforma della legge di assegnazione dell’8per1000. La maggioranza, pari al 68 per cento, ha dichiarato di essere molto o abbastanza favorevole, mentre i contrari sono stati soltanto il 17 per cento.

sondaggio
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here