Sondaggio, per gli italiani è utile progettare a lungo termine?

L'Istituto Swg ha realizzato un'indagine in cui analizza quante persone, negli ultimi anni, siano state totalmente d'accordo sull'inutilità di pensare al futuro

sondaggio
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

Meglio un uovo oggi o una gallina domani? Questa famosa domanda ne nasconde, in realtà, un’altra ben più profonda: quanto è importante la pazienza, al giorno d’oggi?
Quando si intraprende un progetto, gli obiettivi possono essere di breve, media o lunga durata. Tuttavia, attendere che un’idea si sviluppi con calma e che un progetto cresca con i suoi tempi non è una possibilità che in molti, soprattutto per carenza di fondi, possono concedersi.

Italiani più fiduciosi nel futuro
Inoltre, man mano, sembra andata diffondendosi l’idea che progettare a lungo termine sia spesso inutile, preferendo scegliere obiettivi che portino a breve a dei benefici. Questa tendenza, però, sembra si stia pian piano invertendo come risulta da un’analisi realizzata dall’Istituto Swg. Se, infatti, dal 2013 al 2015 la percentuale di italiani totalmente d’accordo con l’inutilità di fare progetti a lungo periodo era del 66-65 per cento, nel 2017 la percentuale è scesa di quasi dieci punti arrivando al 57 per cento, per poi continuare a calare fino al 51 per cento del 2019. Insomma, sembra proprio che nei prossimi tempi ci saranno più galline che uova.

sondaggio
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)
Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − 4 =