Sondaggio Swg per TgLa7: brusca frenata per la Lega, balzo per Forza Italia

Ecco il sondaggio di Enrico Mentana, la rilevazione Swg sull’orientamento di voto degli italiani: se ci fossero le elezioni, chi sceglierebbero? Sondaggio amaro per la Lega di Matteo Salvini, che in una settimana perde lo 0,5% e si assesta al 23,4%, sempre primo partito e seguita dal Pd, in ascesa dello 0,3% al 20,4 per cento. Insomma, per il Carroccio una brusca frenata. Terza forza, i Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che lasciano sul campo uno 0,1% e si portano a 16,7 punti percentuali. Quindi il M5s, anche loro in netto calo, dello 0,5% e al 14,3 per cento. Sprint per Forza Italia di Silvio Berlusconi, che guadagna altri 0,4 punti e si porta al 6,3 per cento. E ancora, Azione di Carlo Calenda che perde lo 0,1% e si assesta al 3,7 per cento. Si prosegue con Sinistra Italiana / Mdp Articolo 1, in crescita dello 0,3% al 3,6 per cento. Sempre peggio Italia Viva di Matteo Renzi, che dopo le ultime mosse del leader perde lo 0,3% e si porta al 2,8 pr cento. Tra le altre forze, +Europa sale dello 0,3 e si porta al 2,4%; i Verdi al 2% in calo dello 0,1, infine Cambiamo! di Giovanni Toti, che cresce dello 0,2% e si porta all’1,2 per cento.