Sondaggio Swg: “Una sorpresa”, balzo in avanti per Giorgia Meloni

“Una sorpresa”. Enrico Mentana definisce così la scalata di Giorgia Meloni che, nel sondaggio realizzato da Swg per il Tg La7 di lunedì 16 novembre, registra con la sua Fratelli d’Italia un +0,6 per cento toccando in soli sette giorni quota 16,7. A crescere anche il Movimento 5 Stelle e Forza Italia. La forza politica di Vito Crimi, a ridosso di FdI, si ferma al 15,3 per cento (+0,4), mentre il partito di Silvio Berlusconi raggiunge il 6,2 per cento con un +0,2. Frenano invece la Lega che rimane comunque primo partito e il Pd. I leghisti perdono il -0,3 per cento rispetto al 9 novembre, arrivando al 23 per cento. Più sotto il Partito democratico con il 19,9 per cento (-0,5). Un’altra sorpresa: Carlo Calenda supera Matteo Renzi. Azione registra infatti il 3,4 per cento, mentre Italia Viva il 3,2.