Sostenibilità: arriva Airlite, la pittura che purifica l’aria  

Migliorare la qualità dell’aria semplicemente applicando una pittura innovativa sulle proprie pareti: questa la missione di Am Technology, l’azienda che produce Airlite, una particolare tecnologia a semiconduttore che si applica come una semplice pittura architettonica su qualsiasi superficie e che permette di ridurre l’inquinamento dell’aria. Airlite è capace di ridurre gli ossidi di azoto prodotti dalle automobili, di eliminare i batteri dalle superfici, anche quelli resistenti agli antibiotici, di impedire la formazione delle muffe, che causano tanti problemi respiratori, soprattutto nei bambini e negli anziani, di eliminare i cattivi odori.  

In più, è in grado di riflettere la componente calda della luce solare, permettendo di risparmiare energia in estate, per il raffreddamento degli edifici. “Airlite purifica l’aria con lo stesso meccanismo usato dalla natura”, spiega Antonio Cianci, ceo di Am Technology. “Avete presente quando dopo un temporale si sente l’aria più fresca? Questo avviene perché le nuvole contengono tanta elettricità statica. Questi elettroni liberi si combinano con il vapore acqueo e l’ossigeno presenti nell’aria e generano degli ioni negativi, che a contatto con gli inquinanti li neutralizzano, purificando l’aria”.  

Airlite fa lo stesso: “grazie a una tecnologia brevettata, attraverso un materiale semiconduttore, simile a quello usato nei pannelli solari per generare elettricità, genera delle piccole cariche elettrostatiche, che combinandosi con il vapore acqueo e l’ossigeno presenti nell’aria, creano gli stessi ioni negativi, purificando l’aria, in modo 100% naturale”.  

Airlite, precisa Massimo Bernardoni, crto e inventore della tecnologia, “si applica come una normale pittura con il pennello o con il rullo. È disponibile in 180 colori, garantendo una finitura di alta qualità estetica, con un costo per l’utente finale molto interessante, paragonabile a quello di una pittura di buona qualità”. Con l’intenzione di accelerare la sua crescita, Am Technology lancia la sua raccolta di capitali su Mamacrowd, la piattaforma italiana di equity crowdfunding, parte del network SiamoSoci: fino al 30 ottobre sarà possibile investire nel progetto di Airlite e diventarne soci a tutti gli effetti, grazie a un processo facile, completamente online e vigilato da Consob. 

I fondi raccolti saranno utilizzati per rafforzare la rete commerciale in modo da aumentare il fatturato. L’azienda è presente direttamente in quattro paesi, Italia, Svizzera, Regno Unito e Cina, e ha business partner che supportano lo sviluppo in Spagna e America Centrale. L’obiettivo per il 2020 è consolidare la presenza commerciale in questi mercati e puntare a quello statunitense 

Airlite è stata inserita dalle Nazioni Unite tra le 4 tecnologie oggi disponibili più efficaci per combattere l’inquinamento, Kpmg l’ha inserita tra le 6 aziende più importanti al mondo nel settore del benessere abitativo nel suo ultimo rapporto Real Estate Innovation Overview 2019. 

(Fonte: Adnkronos Prometeo)