Spagna, bilancio bocciato: rischio voto anticipato  

Il Parlamento spagnolo ha bocciato la legge di bilancio presentata dal governo di minoranza del socialista Pedro Sanchez, con una mossa che potrebbe portare ad elezioni anticipate. Contro il governo hanno votato anche i partiti secessionisti catalani che finora avevano garantito un appoggio esterno. Secondo i media, si potrebbe andare al voto già il 28 aprile o attendere le elezioni europee del 26 maggio. 

 

(Fonte: Adnkronos)