Spese sanitarie detraibili anche per chi usa contante 

Spese sanitarie – ovvero farmaci e ticket – detraibili anche per chi usa il contante. A quanto apprende l’Adnkronos, questa la decisione maturata dal vertice di maggioranza sulla manovra che si è concluso a Palazzo Chigi.Il testo circolato ieri prevedeva che solo i pagamenti con strumenti elettronici, carte o bonifici, potessero essere conteggiati tra le spese che usufruiscono delle detrazione al 19%, come ad esempio le spese sanitarie. Oggi il cambio di passo: detrazioni anche per chi usa il contante.