Alba Parietti: ‘Voto di popolazione senza istruzione non è legittimo’, Salvini le risponde a muso duro: ‘Arroganza di sinistra’

Matteo Salvini ed Alba Parietti sono personaggi che appartengono a due mondi professionali diversi. Può succedere, però, che finiscano per andare in contrapposizione, seppur a distanza. E’ successo dopo che la show girl, ospite della trasmissione Mediaset Stasera Italia, ha manifestato riserve rispetto alla possibilità che un popolo da un livello culturale non adeguato possa esprimere in sede di voto una preferenza adeguata.

Salvini duro con Alba Parietti

Un concetto forte che potrebbe anche trovare condivisione da parte di qualcuno.  Non, però, di Matteo Salvini.  Il leader della Lega, attraverso la sua seguitissima pagina Facebook, ha ripreso il video in cui Alba Parietti espone il concetto.

Alla clip aggiunge un commento che suggerisce un dissenso abbastanza evidente da parte del leghista.  “Siamo alla follia.L’arroganza  – ha scritto Salvini – della sinistra non ha limiti…”.

Alba Parietti non ha mai fatto mistero di essere di sinistra

Qualche mese fa, infatti, Alba Parietti dichiarava a Michelesantoro.it la sua appartenenza. “Faccio politica – sosteneva –  da quando sono nata. Ho nel sangue il socialismo di mio nonno, mio padre era un partigiano, non voterei a destra neppure se mi facessero un contratto milionario. Chi c’è più a sinistra di me? Eppure nessuno mi ha mai chiesto di candidarmi. Perché la sinistra non ha una donna rappresentativa?”.

Ecco il video in questione: