Statali, oltre 4 miliardi per i rinnovi  

Aumentano le risorse per il rinnovo dei contratti degli statali. La nuova bozza della manovra prevede infatti per il triennio 2019-2021 uno stanziamento complessivo di 4,3 miliardi di euro per il pubblico impiego. Nella bozza si precisa che per la contrattazione collettiva nazionale e per i miglioramenti economici del personale statale in regime di diritto pubblico gli oneri posti a carico del bilancio statale “sono determinati in 1.100 milioni di euro per il 2019, 1.425 milioni di euro per il 2020 e 1.775 a decorrere per il 2021”. Per i dipendenti del pubblico impiego gli attuali contratti scadranno alla fine di quest’anno. 

(Fonte: Adnkronos)