Stefania Auci, ‘per Vincenzo Florio vorrei Francesco Scianna’  

di Carlo Roma
 

Dal successo editoriale alla fiction televisiva. Per il ruolo di Vincenzo Florio, protagonista de ‘I Leoni di Sicilia’, il libro pubblicato da Nord dedicato alla famiglia Florio, che diventerà una serie tv targata Rai Fiction e Leone Group di Federico Scardamaglia, l’autrice Stefania Auci vedrebbe bene Francesco Scianna. E’ all’attore palermitano infatti, che la scrittrice affiderebbe il compito di rappresentare il capostipite della famiglia Florio che, arrivato da Bagnara Calabra a Palermo, gettò le basi per la creazione di un vero e proprio impero economico di livello internazionale. 

“Mi piacerebbe – spiega all’AdnKronos Stefania Auci che non è coinvolta nelle scelte della produzione – che Francesco Scianna interpretasse il ruolo Vincenzo Florio. Si tratta, ovviamente, di una mia chiave di lettura, anche perché le scelte saranno fatte dalla produzione e non da me”. Quanto alle attrici che potrebbero formare il cast della serie, la Auci sottolinea che “c’è una manifestazione d’interesse da parte di Alessandra Mastronardi. Ha letto il libro, se ne è innamorata e le piacerebbe fare una parte femminile. Ne sarei lieta e onorata. Anche Donatella Finocchiaro ha dimostrato interesse nei confronti del libro e sarebbe interessata ad interpretare un ruolo”. Sul fronte invece degli interpreti stranieri la Auci aggiunge che “a me piacciono molto gli attori inglesi, mi piace molto la formazione teatrale che hanno. Sono molto classica”.  

“Tengo a precisare – dice la Auci – che non sono coinvolta nella produzione, nel senso che non sono neanche sceneggiatrice. Però sono molto contenta che la mia creatura sarà trasformata in una serie televisiva. Sono anche molto fiduciosa che la casa di produzione rispetterà il testo anche perché alla sua base c’è una storia vera”, conclude la Auci, al lavoro al secondo capitolo della saga in cui racconterà la fine della storia dei Florio che dovrebbe vedere la luce nel 2020.