Strategie di risparmio per parcheggiare in aeroporto: confronto online delle offerte e pianificazione della sosta  

L’aereo è oggi conveniente persino in tratte nazionali, purché siano vagliate con meticolosità tariffe low cost e promozioni. Il rischio è di vanificare il risparmio trascurando la disamina delle alternative per il parcheggio: spesso sottovalutato, può influenzare il costo del viaggio più del biglietto aereo.  

Raggiungere l’aeroporto in auto è pratico e talvolta imprescindibile, vista la carenza degli orari dei mezzi pubblici, soprattutto diretti a infrastrutture minori. L’apporto di amici o familiari disposti a fare la spola verso e da l’aeroporto è l’opzione preferibile, anche se di fatto infrequente.  

I parcheggi aeroporto diventano così una delle voci di spesa da computare nella pianificazione del viaggio. Un capitolo considerevole per il potenziale impatto economico, sebbene, in pratica, si tratti semplicemente di lasciare l’auto in sosta per qualche giorno.  

Viene spontaneo pensare di portare il mezzo direttamente in aeroporto, presso il parcheggio ufficiale, ma non di rado è ciò che comporta i costi più elevati. Gli scenari cambiano a seconda della destinazione esaminata, per cui va realizzata un’analisi che determini prezzi e relativi servizi (come, ad esempio, parcheggio coperto e car valet).  

Parcheggia in aeroporto ma prenota online per risparmiare  

Il risparmio richiede tempo, perché vanno identificate le proposte approfondendo tariffe e prestazioni. Per rendere agevole questa pratica è raccomandato l’uso di piattaforme online di confronto prezzi.  

Parkos.it è uno dei servizi più rinomati, consentendo il raffronto delle tariffe delle società che forniscono parcheggi, nei pressi degli aeroporti italiani e di molti altri Paesi europei, e la prenotazione del posto auto in completa sicurezza. Una volta inserita città, date e ore del viaggio, saranno presentate interessanti alternative di parcheggio, grazie al contributo di 78 fornitori vicini a 18 aeroporti. Passiamo quindi dalla teoria alla pratica verificando le opzioni di parcheggio all’aeroporto di Bologna.  

Confronto tariffe dei parcheggi aeroporto di Bologna  

Qual è il parcheggio aeroporto Bologna più competitivo? Ipotizzando una necessità di sosta dal 5 al 7 dicembre, il parcheggio ufficiale all’aeroporto di Bologna propone tariffe che variano da un minimo di 27 euro, per un posto scoperto distante circa 10 minuti a piedi dall’aerostazione, fino a un massimo di 58 euro.  

Ricorrendo a Parkos.it, invece, le spese per l’aeroporto di Bologna vengono notevolmente ridimensionate. Per i tre giorni Travel Parking, parcheggio con bus navetta gratuito a quattro minuti dall’aeroporto, prevede una tariffa di 17 euro. Se si preferisce l’opzione del parcheggio aeroporto Bologna coperto, il prezzo è di 27 euro. E il cliente può gestire qualunque imprevisto, fruendo della cancellazione gratuita fino a 24 ore prima. Il risparmio è consistente e destinato a crescere per soste più estese.  

Prenota un parcheggio in anticipo e pianifica la sosta  

Confronto e prenotazione online determinano una ragguardevole opportunità di risparmio, accessibile a chiunque abbia la disponibilità di una connessione Internet. Il viaggiatore dovrà comunque provvedere alla comunicazione dei propri dati anagrafici, di informazioni circa data e ora di arrivo e partenza, nonché dettagli in merito al veicolo (solitamente targa e modello). L’ultimo step è il pagamento, in seguito al quale verrà inviata via e-mail la conferma riepilogativa della prenotazione.  

In linea di massima per le soste di lungo periodo sono praticate tariffe speciali, anche se non è una norma universalmente valida. Siccome i prezzi possono variare, qualora venga rintracciata un’offerta concorrenziale è consigliabile completare sul momento la prenotazione. Muoversi in anticipo, soprattutto se online, può portare a una riduzione del prezzo, in virtù di particolari promozioni in corso.  

(Fonte: Adnkronos Immediapress)