Tasse sul Lavoro, fino a 100 euro in più in busta paga per i dipendenti (dettagli)

Il Governo e le sigle sindacali hanno trovato l’accordo sul taglio del cuneo fiscale, la riduzione delle tasse sul lavoro che farà salire la busta paga per 16 milioni di lavoratori dipendenti, con aumenti fino a cento euro in più.

I beneficiari

Chi ha un reddito lordo annuo tra gli 8.200 e 40 mila, potrà avere in busta paga questo aumento grazie alla riduzione delle tasse sul già dal mese di luglio. Dal 2021, invece,  lo sconto sarà distribuito per tutto l’anno 8anche se resta ancora una parte economica scoperta). Il prossimo Consiglio dei Ministri dovrà trasformare in Decreto Legge l’accordo siglato tra il Governo ed i Sindacati.

Il pensiero del Premier Conte

Secondo il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte “L’intervento sul cuneo è il primo passo verso una riforma complessiva del Fisco, in particolare dell’Irpef. E certifica in modo inoppugnabile che la manovra riduce le tasse ai lavoratori e alle famiglie», mentre il  il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, «queste prime risorse sono importanti, era stato detto che erano poche ma non sono trascurabili.Su questo accordo c’è stata un’ampia convergenza, un primo passo di una più generale riforma fiscale».