Tecnologia, Maker Faire apre le porte di Roma al futuro delle I.A.

In programma la VI edizione della manifestazione di oltre 100 mila metri quadri che si terrà a ottobre alla Fiera di Roma

Roma torna ad essere la capitale della tecnologia con l’edizione 2018 del “Maker Faire – The european edition”. Dal 12 al 14 ottobre 7 padiglioni della Fiera di Roma si riempiranno con 700 progetti provenienti da 61 diverse nazioni. Questi saranno divisi per tematiche: dall’intelligenza artificiale all’internet delle cose (Iot – Internet of things), la creatività, la robotica, fino all’aerospazio e l’innovazione open source. Inoltre, un padiglione sarà completamente dedicato all’economia circolare, con una sintesi sulla trasformazione sociale ed economica che sta cambiando le nostre vite. Nello spazio espositivo saranno mostrati i percorsi virtuosi sviluppati da aziende dotate di una particolare visione, fino al mondo delle startup.

Non mancheranno i contest
Tra gli espositori ci sarà, ad esempio, chi utilizza la canapa trasformata in bioplastica per stampare in 3D oggetti di vita quotidiana, aziende che producono tessuti con gli scarti delle lavorazioni casearie o lane riciclate, chi produce farmaci dagli insetti o una bioraffineria in scatola per usi domestici. Inoltre, un ristorante circolare dove si insegna come trasformare gli scarti, musicisti che suonano grazie a un sistema di intelligenza artificiale e il computer delle missioni Apollo (in un’area interamente dedicata alle esplorazioni nello spazio), che hanno portato l’uomo sulla luna.
Presenti durante l’evento, come per le precedenti edizioni, i contest proposti dalle aziende sponsor dell’evento che valorizzeranno i migliori progetti esposti.

Due eventi d’anteprima a Roma e Napoli
Curatori della manifestazione Massimo Banzi (cofondatore della piattaforma open source Arduino) e Riccardo Luna (direttore dell’Agi), insieme ad Alessandro Ranellucci. La manifestazione comincerà il 12 ottobre con un’apertura dedicata alle scuole e sarà preceduta da due appuntamenti. Il primo, a Roma dall’1 al 4 ottobre, è la rassegna “Brain +”, quattro film sull’intelligenza artificiale alla Casa del cinema a Villa Borghese. A Napoli, invece, per il weekend del 6 e 7 ottobre è stata organizzata “The Hack Night”, manifestazione dove sviluppatori, ingegneri, designer e startup si sfidano nella costruzione di prototipi.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + quattordici =