Tecnologia, quali settori industriali saranno più a rischio in futuro?

Lo rivela un'indagine dell'Istituto Swg che evidenzia quali settori, secondo gli italiani, avranno maggiori danni occupazionali a causa della quarta rivoluzione industriale

tecnologia

L’innovazione tecnologica si sa, procede a passi da gigante. Basti pensare a quello che è possibile fare con uno smartphone, impensabile fino a solo 15 anni fa. Inoltre, in campo industriale i robot possono essere un ausilio per gli operai, sostituendoli nei casi di maggior pericolo o aiutando a velocizzare la produzione. In alcuni casi, come riportato in una ricerca del World Economic Forum, le macchine arriveranno a sostituire del tutto l’essere umano fino, nel 2025, a superarlo in numero. Se questo, da un lato porterà a creare nuove figure professionali competenti in campo tecnologico per gestire i robot e le intelligenze artificiali, dall’altro potrebbe portare a una minor richiesta di forza lavoro in determinati settori.

I settori a rischio occupazione
A questo proposito l’Istituto Swg ha realizzato un sondaggio per individuare quali sono i settori che, secondo gli italiani, saranno i più colpiti dalla quarta rivoluzione industriale dal lato occupazionale. Secondo gli intervistati i maggiori danni si riscontreranno nel settore dell’industria pesante, indicata dal 43 per cento. Segue il settore dell’industria leggera che riguarda l’ambito del tessile, dell’alimentare o dell’abbigliamento, scelto dal 37 per cento, mentre le banche e le assicurazioni sono al terzo posto con il 29 per cento. Altri settori colpiti quello della Pubblica amministrazione (21 per cento), l’agricoltura e l’edilizia (scelti dal 19 per cento degli intervistati), comunicazione, sanità e trasporti (tutti al 17 per cento). Infine, in fondo alla classifica troviamo il settore del turismo (8 per cento) che, per gli italiani, sarà quello che rischierà meno, dal punto di vista occupazionale con il progredire della tecnologia.

tecnologia
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)
Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + 14 =