Tetto contante a mille euro dal 2022 

Il tetto all’uso del contante scenderà a 2.000 euro a partire dal primo luglio 2020 e resterà fino al 31 dicembre 2021. A partire dal primo gennaio 2022 la soglia scenderà a 1.000 euro. E’ quanto prevede una bozza del decreto legge fiscale, che contiene gli accordi raggiunti nel corso del vertice del 21 ottobre. La norma vigente, si ricorda nella relazione illustrativa, prevede il divieto di trasferire denaro contante e titoli al portatore in euro e in valuta estera per un valore complessivamente pari o superiore a 3.000 euro.