Tifone Hagibis devasta il Giappone, 66 morti  

Continua a salire il bilancio del tifone Hagibis, uno dei più violenti che si sia mai abbattuto sul Giappone negli ultimi decenni. Secondo l’emittente Nhk, sono 66 le persone uccise dalla furia della tempesta di sabato scorso che ha provocato inondazioni e frane. Le operazioni di soccorso e recupero continuano, con 15 persone ancora dichiarate disperse. Mentre sono oltre 210 i feriti.  

Oltre metà delle vittime si sono registrate nelle prefetture nord orientali di Miyagi e Fukushima, le stesse che nel 2011 hanno subito il terremoto, lo tsunami ed il conseguente disastro nucleare. E sempre in questa regione vi solo circa il 60% delle 5500 persone che sono state costrette ad abbandonare le loro case a causa del tifone.