Torturato da baby gang, incubo per 15enne  

Choc a Varese. Un 15enne sarebbe stato prima sequestrato e poi torturato . Secondo quanto riporta ‘La Prealpina’, una baby gang avrebbe chiuso per tre ore all’interno di un garage il ragazzino, lo avrebbe legato a una sedia e poi minacciato allo scopo di ottenere alcune informazioni su una persona sua amica. 

I componenti della gang gli avrebbero anche strappato un orecchino per poi postarlo in un video su Instagram. Sarebbero addirittura arrivati a minacciare il fratellino della vittima. Il 15enne però ha raccontato tutto ai genitori che hanno sporto denuncia alla Squadra Mobile. Da quel momento sono scattate le indagini coordinate dalla locale Procura.  

(Fonte: Adnkronos)