Toti: «FI una casa gracile». E “Cambiamo” diventa un movimento politico

Il governatore della Liguria ed ex coordinatore di Forza Italia, ha firmato l'atto costitutivo del comitato. Dal 2 settembre tour nei territori

Forza Italia

«Abbiamo registrato in sede notarile il comitato promotore dell’associazione “Cambiamo”, che nelle prossime settimane diventerà un movimento politico e la casa di quei riformatori moderati che non si ritrovano in Forza Italia. Fi è stata gloriosamente la casa di molti, ma ora è gracile e quindi abbiamo deciso di fare questo passo, con rammarico ma anche con grande emozione». A dichiararlo è il governatore della Liguria ed ex coordinatore di Forza Italia, Giovanni Toti, arrivando nella sede romana della Regione Liguria dopo la firma dell’atto costitutivo del comitato.

Settembre in tour
Un progetto quello del governatore ligure, che prenderà forma dal prossimo 2 settembre. «Andremo in tutte le regioni italiane – ha aggiunto Toti – in quei territori dove raccoglieremo le istanze dei 10 milioni di elettori che non si sentono più rappresentati in Forza Italia. Il movimento sarà la casa delle imprese, delle grandi opere e degli amministratori». «Con il movimento “Cambiamo” vogliamo ridare equilibrio al centrodestra. In maniera cristallina avendo come alleati la Lega e Fratelli d’Italia». «Il progetto – ha concluso Toti – prenderà forma dai circoli territoriali».

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + tre =