Trasporti, in arrivo l’Osservatorio per i diritti dei pendolari?

Diego Sozzani annuncia un ordine del giorno per proporre l'istituzione di un organo consultivo da chiamare una volta l'anno in audizione in Commissione trasporti

Trasporti
 «Chiederò di istituire “l’Osservatorio per i diritti dei pendolari”  come organo consultivo e gratuito presso l’Autorità dei trasporti con un ordine del giorno alla Camera dopo la conversione del decreto dignità. Dopo le tragedie di Pioltello e Viareggio è necessario».
Ad annunciarlo è Diego Sozzani, deputato di Forza Italia e capogruppo in Commissione Trasporti a Montecitorio.
«I vari Comitati oggi sono convocati dalle società di trasporto ferroviarie e del trasporto pubblico su gomma senza regole chiare, per dare piccoli contentini che però non rispondono ai livelli di servizio concordati nei contratti con il ministero delle infrastrutture e trasporti, le Regioni e i Comuni. Questo sarà chiamato in audizione in Commissione trasporti una volta l’anno Osservatorio e in ogni occasione di gravi incidenti e disservizi», conclude.
Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − sedici =