Tridico: “Ridurre orario per più occupazione”  

“La riduzione dell’orario di lavoro, a parità di salario, come leva per ridistribuire ricchezza e aumentare l’occupazione”. È quanto ha sostenuto il presidente dell’Inps Pasquale Tridico durante una lezione all’università La Sapienza dal titolo ‘Le diseguaglianze nel capitalismo finanziario’. 

“Siamo fermi in Italia all’ultima riduzione dell’orario dal 1969, – ha detto – non ci sono riduzioni da 50 anni e andrebbe fatta. Gli aumenti di produttività vanno distribuiti o con salario o con un aumento del tempo libero. Con questa riduzione aumenterebbe l’occupazione”, ha concluso Tridico. 

(Fonte: Adnkronos)