Vacanza, per il 75 per cento degli italiani in inverno c’è più gustocalo

Lo rivela una ricerca di Tripadvisor per cercare di individuare le destinazioni più gettonate dai cittadini per i propri viaggi nei prossimi mesi invernali

vacanza

L’inverno al lavoro e l’estate in vacanza? Forse una volta, visto che il 75 per cento degli italiani ha in programma un viaggio di piacere nei prossimi mesi. In ogni caso, 1 su 4 cercherà di evitare il periodo tra Natale e Capodanno per via del gran numero di persone. A riportarlo è un’indagine di Tripadvisor, il popolare portale di recensioni, che ha coinvolto più di 2600 viaggiatori italiani con l’obiettivo di individuare le mete più richieste durante l’inverno.

Attenzione sotto l’albero
Si va da chi ha preparato la partenza già da diversi mesi e chi, dopo le feste, pur non avendo programmato nulla finirà per fare le valige in ogni caso come spiega la portavoce di Tripadvisor Italia, Valentina Quattro: «L’estate è ormai un lontano ricordo, ma gli italiani si sono già attrezzati per organizzare il prossimo viaggio quest’inverno e addirittura il prossimo anno, come mostrano i dati dello studio che rivela inoltre quali saranno le destinazioni più gettonate della stagione. Ma ci sono ottime notizie anche per chi non ha in programma di partire a breve: quasi 1 italiano su 5 riceverà un viaggio come regalo di Natale per cui… dita incrociate e valige pronte!».

Infatti, ben 7 italiani su 10 (70 per cento) sperano di trovare una vacanza sotto l’albero, definendo il viaggio “regalo di Natale ideale”. Le speranze, però, finiranno molto probabilmente deluse in quanto solo il 18 per cento del campione ha affermato di avere intenzione di regalare un viaggio. Di questi, l’11 per cento sceglierà il proprio partner, il 5 per cento un parente e il 2 per cento un amico.

I dati dello studio
Oltre alle mete alle vacanze all’insegna di sport e relax, le mete più gettonate sono le città d’arte, scelte dal 37 per cento. Seguono le località di montagna (28 per cento) e il mare (20 per cento).  Tra le attività che i turisti preferiscono fare in questi viaggi prevalgono le visite ai musei, ai mercatini di Natale e a trattamenti in Spa e centri benessere. Seguono, nonostante il periodo, lo sci e lo snowboard e il relax al mare. Qualunque sia la meta, in ogni caso, gli italiani non baderanno a spese. Rispetto allo scorso anno, infatti, il 34 per cento di chi partirà per una vacanza nel periodo invernale, ha predisposto un budget superiore rispetto al 2018 e l’11 per cento degli intervistati ha intenzione di spendere fino al 50 per cento in più. Questo extra gettito sarà destinato soprattutto ad attività ed esperienze (si spenderà di più nel 29 per cento dei casi) e all’alloggio (27 per cento). In aumento anche la durata del soggiorno, per 1 italiano su 4.  Guardando al futuro, più della metà degli italiani intervistati (56 per cento) ha in programma di viaggiare di più il prossimo anno, rispetto al 2019, così il 31 per cento ha affermato di essere pronto a partire per una vacanza nel 2020 e, di questi, l’11 per cento ha prenotato anche più di un viaggio.

Dove andare?
Per quanto riguarda la destinazione, gli italiani si dividono esattamente a metà tra mete nazionali ed estere, con il Trentino Alto Adige a primeggiare tra i confini nazionali, seguito da Toscana e Veneto. Per l’estero, invece, l’Europa è al primo posto (32 per cento), seguita da Asia (7 per cento), Africa (5,5 per cento) e America (5,5 per cento). Entrando nel dettaglio, la Spagna è la destinazione più richiesta nel Vecchio Continente, seguita da Francia e Germania ex equo. La prima meta extraeuropea è l’Egitto in settima posizione, seguito dagli Stati Uniti e, a pari merito, da Maldive e Tailandia. A questo punto, non rimane dunque che scegliere la destinazione e prenotare.