Vacanze, più della metà dei giovani decide di partire ad agosto

Secondo un sondaggio realizzato dall'Istituto Swg, ben il 58 per cento dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni sceglie di partire ad agosto, mentre il 31 per cento a luglio

villeggiatura

Chiuse le scuole, finiti gli esami di maturità, conclusi gli impegni universitari, è agosto il mese preferito dai giovani per andare in vacanza. In particolare, secondo quanto rilevato dall’ultimo sondaggio realizzato dall’Istituto Swg, è ben il 58 per cento dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni che sceglie di partire nel periodo più caldo e affollato dell’estate.

Un’altra fetta consistente degli under 24 intervistati non disdegna di mettersi in viaggio nel mese di luglio. E’ il 31 per cento di coloro che hanno risposto al sondaggio, infatti, a indicare questo come il periodo scelto per le vacanze estive.

Solo l’1 per cento dei ragazzi, invece, decide di partire a giugno, probabilmente perché il periodo è ancora denso di impegni e non consente di “staccare la spina”.

Un po’ di più (il 4 per cento) coloro che decidono di sfruttare gli ultimi scampoli di stagione andando in vacanza nel mese di settembre. Un periodo che è più rischioso dal punto di vista meteorologico ma sicuramente è meno gettonato e consente quindi di rilassarsi e divertirsi con più tranquillità e, soprattutto, spendendo meno.

vacanze

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − 6 =