Venezuela, 13 morti in ospedale per un blackout  

Tredici persone sono decedute in un ospedale venezuelano di Maturin, nello stato di Monagas, causa del blackout elettrico che da due giorni condiziona il Paese. Lo denuncia su Twitter un medico, Julio Castro. Nel dettaglio, secondo l’infettivologo, 9 decessi sono avvenuti nel reparto di medicina interna ed emergenza, 2 in ostetricia, 1 in traumatologia e 1 in terapia intensiva neonatale. 

(Fonte: Adnkronos)