Via Po, “moglie custode non è scomparsa”  

Si infittisce il giallo delle ossa umane scoperte nella Nunziatura di Roma. ‘Chi l’ha visto?’ sottolinea in una nota che “non è scomparsa la donna indicata da alcune ipotesi circolate sull’identità delle ossa ritrovate in una dependance della Nunziatura Apostolica di via Po. Secondo fonti di ‘Chi l’ha visto?’ i resti non possono quindi essere della moglie del custode Pino che ha alloggiato nell’edificio, all’interno di Villa Giorgina, perché lei non è scomparsa”.  

“A sostegno dell’ipotesi si era anche parlato di frequenti litigi fra i due che avrebbero potuto degenerare addirittura in un omicidio – conclude la nota – Sulle ossa sono attesi oggi i primi risultati della analisi della Scientifica”. 

(Fonte: Adnkronos)