“Vieni, ho ucciso tua madre”  

di Silvia Mancinelli

Ha ucciso la moglie di dieci anni più giovane con una coltellata al petto e ha chiamato il figlio per confessare il delitto. E’ successo all’alba di oggi in via Alassio, a Modena, dove un 88enne incensurato, una vita passata a lavorare come muratore, ha accoltellato la moglie 77enne mentre dormiva. “Vieni, ho ucciso tua madre” ha detto al telefono l’uomo al figlio. Una volta sul posto, però, la vittima era ormai senza vita, riversa in un lago di sangue in camera da letto. Sul posto gli agenti della Squadra mobile di Modena che hanno affidato l’anziano alle cure del reparto diagnosi e cure. L’88enne, infatti, soffriva di demenza senile certificata e a breve avrebbe dovuto esser visitato da un geriatra.  

(Fonte: Adnkronos)

Annunci