Vigili di Roma, in arrivo il nuovo tariffario per le corse podistiche

Nella capitale gli agenti hanno un costo fissato a 43 euro all’ora per ogni unità impiegata. Angelo Diario, presidente della commissione sport di Roma Capitale: «E' una cifra esagerata, forse sarà la metà della metà»

vigili

La grana è scoppiata alla fine dell’estate, quando gli organizzatori della Roma By Night Run si sono visti recapitare un preventivo da 25.800 euro per le prestazioni di 100 vigili urbani da impiegare sul percorso podistico. Una mazzata che ha messo a rischio lo svolgimento della corsa. La comunicazione è arrivata da una mail generica e senza firma. «E’ stato un fulmine a ciel sereno anche per me», commenta Angelo Diario, presidente della commissione sport di Roma Capitale. Il caso è rientrato a tempi di record grazie all’intervento del politico del M5S. A rischio c’era anche un danno erariale. «Il caso è diventato di livello nazionale e l’immagine di Roma ne usciva danneggiata. Era l’ultima cosa che volevamo. Ho approfondito la questione mandando delle mail dettagliate e spiegando tutto: alla fine la Roma By Night Run è andata in scena regolarmente. Gli organizzatori hanno impiegato 90 volontari pagando il materiale che serviva, in primis le transenne». Il futuro però sembra tracciato e va in un’unica direzione: «Per correre a Roma gli organizzatori pagheranno, ma le cifre sono lontanissime da quelle del caso Roma By Night Run». 

Angelo DiarioLa norma
Il decreto 50 trasformato in legge il 23 giugno 2017 impone il pagamento di alcuni servizi prestati dagli enti locali per «attività e iniziative di carattere privato che incidono sulla sicurezza e la fluidità della circolazione nel territorio». I vigili di conseguenza fanno parte del pentolone. A Roma hanno un costo fissato a 43 euro all’ora. Andando in deroga, la tabella non era mai stata applicata prima del conto presentato alla Roma By Night Run. «Ma c’è stato qualche errore a livello numerico: 100 vigili per 6 ore ciascuno erano troppi per una corsa del genere», continua Diario. Per la Maratona di Roma il conto sforerebbe i 100mila euro. Milano ha una tabella diversa: ogni ora di un vigile in servizio va dai 10 ai 29 euro. Dipende dal mezzo che utilizza, dall’attività che svolge e dal grado.  

Nuove tariffe
Diario entra nel dettaglio e spiega le prossime mosse del Campidoglio: «Le nuove tariffe saranno inserite nel bilancio del 2019 e probabilmente saranno in linea con quelle delle altre città italiane. Bisogna considerare che un evento podistico non ha spettatori paganti, è utile socialmente e non può essere paragonato alle partite di calcio o ai concerti. Il tariffario, quindi, terrà conto di questi elementi: 43 euro l’ora è una cifra esagerata, forse sarà la metà della metà. E’ giusto contribuire ai costi visto che Roma ospita più di 1000 eventi durante un anno e non può essere tutto a carico del Comune. Come si paga la maestra dell’asilo nido, è giusto pagare l’agente che svolge il suo lavoro per la sicurezza. Chiaramente è possibile anche una compartecipazione impegnando dei volontari. Le spese non saranno insostenibili per gli organizzatori. Dall’altro lato è giusto che i costi per il Comune si riducano. Stiamo lavorando anche per incentivare gli organizzatori a scegliere location nei parchi e nella periferie, fuori dall’anello ferroviario». 

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − 5 =