Una settimana in Parlamento, prende il vitalizio da 20 anni: ‘Non rinuncio’, la denuncia del M5S (VIDEO)

Il Movimento 5 Stelle non indietreggia.  Il 15 febbraio chiama i suoi sostenitori in piazza e lo fa contro chi è pronto a mettere i bastoni tra le ruote a ciò che la maggioranza grillina ha provato a fare in Parlamento. Tra i temi più scottanti c’è la questione vitalizi e la possibilità che possano essere ripristinati nella loro interezza.

Vitalizio con sette giorni in Parlamento

Per avvalorare la bontà delle proprie battaglie, sulla pagina Facebook del Movimento Cinque Stelle è apparsa un clip video tratta dalla trasmissione Fuori dal coro.

Il caso che si pone all’attenzione è quello di Roberto Craveri, senatore che percepirebbe il vitalizio da vent’anni con una sola settimana trascorsa a Palazzo Madama.

Vitalizio: il senatore non si pente

“Era così per regolamento. Non ho fatto altro – rivela il diretto interessato –  che firmare delle carte. In Senato ci lavoro ancora perché vado in biblioteca continuamente. Non ho mai pensato di rinunciare e non ci penso. Non sono il solo in Italia, faceva parte dei privilegi che aveva la classe politica. Perché mi devo pentire?”.