Voto degli italiani, come si è modificato negli ultimi 6 anni

Un'indagine dell'Istituto Swg ha analizzato come si è evoluto il campo politico italiano dalle elezioni del 2013 alle europee del 2019

voto degli italiani
L'evoluzione del campo politico (Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

Le elezioni europee hanno visto un capovolgimento di fronte negli equilibri di governo. Se, infatti, alle ultime politiche del 2018, il primo partito era il MoVimento 5 Stelle con il 32,7 per cento e la Lega il terzo con il 17,4 per cento, il risultato delle urne, lo scorso 26 maggio, ha ribaltato la situazione. L’ultima rilevazione dell’Istituto Swg, infatti, vede la Lega primeggiare con il 36,5 per cento, seguita dal Partito democratico con il 23,5 per cento dei consensi. Il Movimento 5 Stelle, invece, è terzo con il 17,5 per cento. Inoltre, l’Istituto demoscopico ha realizzato un’indagine che evidenzia come è andato modificandosi, negli ultimi anni, il campo politico italiano.

L’evoluzione del centrodestra
A partire dalle politiche del 2013 l’alleanza di centrodestra, esclusa una flessione alle elezioni europee del 2014, ha avuto una crescita continua di consensi arrivando dalle elezioni di 6 anni fa, con il 27,6 per cento e 9,4 milioni di voti, al risultato delle europee 2019 con il 49,6 per cento delle preferenze (13,2 milioni di voti). Un risultato conseguito grazie, soprattutto all’exploit della Lega passata da 1,4 milioni di voti (4,1 per cento) nel 2013 a 9,2 milioni (34,3 per cento) nel 2019, convogliando verso di sé parte dell’elettorato di Forza Italia che, invece, nello stesso periodo di tempo è passata da 7,3 milioni di voti (21,6 per cento) a 2,3 milioni (8,8 per cento).

voto degli italiani
Evoluzione del voto del centrodestra (Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

Inoltre, esaminando l’elettorato del partito guidato da Matteo Salvini l’Swg identifica un 45 per cento di elettori legati al centrodestra, un 27 per cento di destra, il 7 per cento proveniente dal centro e un 9 per cento dal centrosinistra. Il 12 per cento invece, non è collocato politicamente.

voto degli italiani
Elettorato della Lega (Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

L’evoluzione del centrosinistra
Un percorso opposto a quello del centrodestra è quello che ha visto protagonista l’alleanza di centrosinistra. Dal 31,6 per cento del 2013 (10,8 milioni di voti), è salita al 46,9 per cento (12,9 milioni) alle europee dell’anno successivo, grazie all’exploit del Partito democratico guidato da Matteo Renzi (40,8 per cento e 11,2 milioni di voti), per poi calare verticalmente fino ai 7,5 milioni di voti (pari al 28,1 per cento) raccolti alle ultime europee.

voto degli italiani
Evoluzione del voto del centrosinistra (Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

Analizzando l’evoluzione del corpo elettorale del Pd, l’Istituto Swg ha evidenziato, rispetto al 2014, un aumento di 16 punti percentuali tra gli elettori dell’area di sinistra (26 per cento) e di 7 punti tra quelli di centrosinistra (63 per cento). In calo gli elettori centristi (5 per cento), così come quelli provenienti dal centrodestra (2 per cento). Il 4 per cento, invece, non ha una specifica collocazione politica.

voto degli italiani
Elettorato del Partito democratico (Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

L’evoluzione del MoVimento 5 Stelle
Quello dei pentastellati è stato un percorso altalenante. Il partito guidato da Luigi Di Maio, infatti, ebbe un primo grande risultato nel 2013, quando dal nulla alla sua prima partecipazione alle elezioni politiche conquistò il 25,6 per cento (8,7 milioni di voti). L’anno successivo, però, non riuscì a confermare il risultato, perdendo quasi 3 milioni di voti (21,2 per cento e 5,8 milioni di voti). Le sorti dei grillini si capovolgono nuovamente nel 2018, con il 32,7 per cento delle politiche (10,7 milioni di voti) che li vede diventare il primo partito italiano e formare un governo alleandosi con la Lega. Tuttavia, il consenso accumulato ai tempi dell’opposizione, si disperde dopo appena un anno tra la maggioranza. Le ultime elezioni, infatti, li vedono scendere al 17,1 per cento con 4,5 milioni di voti.

voto degli italiani
Evoluzione del voto del MoVimento 5 Stelle (Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

L’analisi della componente politica interna al MoVimento, che si è sempre definito distante dalle logiche di destra e sinistra, vede una maggioranza di elettori non collocati politicamente al 35 per cento, seguita da una componente vicina al centrosinistra con il 31 per cento, mentre l’area di centro e di centrodestra sono entrambe al 17 per cento.

voto degli italiani
Elettorato del MoVimento 5 Stelle (Fonte: https://www.swg.it/politicapp)