Voto Umbria, Conte sente Di Maio e Zingaretti 

A quanto apprende l’Adnkronos, questa mattina il premier Giuseppe Conte ha sentito telefonicamente sia il capo politico del M5S e ministro degli Esteri Luigi Di Maio che il segretario dem Nicola Zingaretti. Nel corso delle telefonate, che vengono descritte “cordiali”, c’è stata una riflessione sul voto umbro, dopo la débacle del candidato civico sostenuto dalla maggioranza di governo, Vincenzo Bianconi.